Gocce di Luce ed Ombre

Loris Noro

Inquadrare: capito che…


La sezione aurea: la matematica della bellezza.

spirale-aurea-gif

La sezione aurea è un concetto matematico introdotto dai Pitagorici ed è considerata come il rapporto più estetico. A causa del declino ellenistico fu abbandonato il concetto che si aveva di questo rapporto, tornò nuovamente in auge grazie a Fibonacci e preso in considerazione anche da Leonardo.

Il numero phi (φ), sezione aurea, è pari a 1,618033, ed è appunto considerato il numero della proporzione divina e quindi della perfezione, soprattutto nelle arti visive.

Questo numero è presente spesso in contesti tra loro privi di apparente collegamento, come ad esempio nella struttura della conchiglia del nautilus, nel partenone ad Atene, nella piramide di Cheope, nei megaliti di Stonehenge e in altri esempi astronomici e naturali.

Le opere grafiche realizzate tenendo conto della sezione aurea appaiono più belle e armoniose in quanto il cervello umano sarebbe naturalmente predisposto a trovare gradevole questa particolare proporzione.

images4 images image5s
image7s images6 images2

 

In fotografia questo rapporto viene solitamente utilizzato con la regola dei terzi (che in realtà ne rapAimagespresenterebbe un surrogato) per far sì che l’attenzione cada sul soggetto e che la composizione risulti espressiva all’occhio di chi guarda la foto.
Similmente alla regola dei terzi, la sezione aurea si può ottenere tracciando una linea immaginaria diagonalmente all’area dell’inquadratura, poi partendo dall’altro angolo superiore si traccia una seconda linea perpendicolare alla prima. Si ottiene così come una “culla” in corrispondenza della quale dovrebbe essere presente il soggetto, conferendo così armonia all’immagine.
Regola-dei-terzi images10

 

 

Per comprendere meglio l’efficacia applicativa:

 

 

 

 


 

Ulteriore approfondimento tematico:

 


In conclusione:

Molto opportuno, in fase di ripresaa prima o di post-produzione in camera chiara poi, sarebbe di porre il centro d’interesse della foto in uno dei punti o delle linee forti del reticolo guida, d’ispirazione della sezione aurea.

Oggigiorno i live-view di molte fotocamere sono dotati di linee guida disegnate secondo la regola dei terzi, ed alcune anche secondo la sezione aurea. Non c’è dubbio che in futuro sempre più macchine fotografiche offriranno questa possibilità, permettendo di visualizzare nel mirino addirittura la spirale aurea.

Tutto questo sarà molto utile per la composizione dell’immagine fotografica.